Ipg Mediabrands annuncia cambiamenti al vertice

IPG Mediabrands, la media innovation unit di Interpublic Group, annuncia oggi una serie di cambiamenti a livello di top management, tesi a garantire un processo di successione graduale all’interno del network Initiative e ad assicurare la continua crescita di Mediabrands. Richard Beaven ha deciso di lasciare il proprio ruolo di Worldwide CEO di Initiative e di dedicarsi a nuove esperienze creative e di business nel settore della fotografia documentaria. Beaven rimarrà Chairman di Initiative fino alla fine del 2012. Jim Hytner (nella foto) gli succederà nel ruolo di Worldwide CEO, la nomina è operativa dal prossimo 19 marzo.

Hytner, al momento a capo delle operations G14 (Germania, Spagna, Francia, Italia, UK & Irlanda, Giappone, Australia, Olanda, Brasile, Russia, Cina, Messico, India ) di UM, l’altra agenzia della holding Mediabrands, assumerà ad interim anche la leadership delle operations di Initiative Nord America, acquisendo la responsabilità dall’attuale Regional President Tim Spengler, che diventerà Global Ceo di Magnaglobal. Al posto di Hytner in UM si insedierà, con decorrenza immediata, Guy Beach,  già da tempo executive di IPG Mediabrands.