Minitalia Leolandia invita tutti a scatenarsi

Dopo il grande successo della scorsa stagione, in cui Minitalia Leolandia ha superato il mezzo milione di visitatori, crescendo del 24% in ingressi e fatturato, il parco di Capriate riapre i battenti sabato 10 marzo.
Tante sono le novità: oltre a due attrazioni inedite per tutta la famiglia, un sito internet rinnovato, una comunicazione che punta sulle emozioni, una strategia ATL e BTL sempre più mirata al target famiglie con bambini fino ai 12 anni, e nuove partnership con brand di prestigio. Dal 2012, inoltre, il parco diventa ancora più social con due nuove fan page Facebook e il profilo Twitter @MinitaliaLeo.

La strategia di comunicazione: parlare alle famiglie e ai bambini

Intercettare i potenziali ospiti del parco attraverso 3 azioni:
1) Una campagna multicanale che vuole trasmette energia partendo dal punto di vista dei bambini. Colori vivaci e brillanti, bimbi protagonisti sulle attrazioni di Minitalia Leolandia e un messaggio chiaro e semplice, “Scatenati!”. Una campagna che punta sulla semplicità e parla alle emozioni, realizzata da MilanoAd, l’agenzia che da 2 anni segue la creatività del parco più importante del Nord ovest.
2) Strategia ATL territoriale. Affissioni e pubblicità dinamica concentrate su Milano e Bergamo, con l’aggiunta di Torino e Genova in alcuni periodi dell’anno. A ciò va a sommarsi la videocomunicazione nelle stazioni ferroviarie del capoluogo lombardo, e una campagna stampa sui periodici più letti dai ragazzi.
3) Strategia BTL che coinvolge brand vicini alle famiglie e al mondo green. Anche i comarketing sono strategici e coinvolgono le marche più amate dal target del parco: dai maggiori nomi della GDO, a IKEA FAMILY,  fino a Findomestic. I partner più prestigiosi vengono riconfermati, come Royal Canin, Peg-Pérego e Pepsi (con cui il parco ha appena stretto una collaborazione triennale), e nascono nuove collaborazioni come Scorpion Bay, che firmerà le divise dello staff, Prodac, partner tecnico dell’acquario di Minitalia Leolandia e Panasonic, che fornirà gli schermi per la comunicazione interna al parco e per la nuova attrazione “Mediterranea”.

Minitalia Leolandia sul web per coinvolgere il pubblico 2.0

Il web continua a essere il cuore della comunicazione di Minitalia Leolandia con tre importanti novità:
1) Nuova veste per il sito. Pochi giorni prima dell’apertura andrà online il sito www.minitalia.com nella sua nuova veste: per il terzo anno consecutivo il portale cambia look e si rinnova grazie all’agenzia di comunicazione New Target Web. Parole d’ordine: grafica più accattivante e divertente e una maggior semplicità di navigazione, anche grazie alla sostituzione del linguaggio Flash a favore della massima usabilità anche da dispositivi mobili come iPhone e iPad.
2) www.minitalialeolandiaviaggi.com. Da quest’anno sarà disponibile un nuovo portale in cui prenotare pacchetti vacanza parco + hotel direttamente con un click.
3) Un parco sempre più social. Oltre alla fan page ufficiale del parco, nascono due nuove pagine, “Minitalia Leolandia Scuole” e “Minitalia Leolandia Centri Estivi”, che hanno lo scopo di diventare punto di riferimento di insegnati ed educatori interessati a proposte sempre nuove per le uscite didattiche o ricreative. Nasce poi il profilo @MinitaliaLeo su Twitter, il canale YouTube si arricchirà di nuovi contenuti video e il pubblico verrà sempre più stimolato a condividere la sua esperienza al parco su Foursquare e Tripadvisor.