Coca-Cola lancia la campagna pubblicitaria globale per le Olimpiadi di Londra 2012 con Mark Ronson

101

Nell’estate del 2011, per la prima volta in assoluto Coca-Cola ha svelato il processo creativo della sua campagna, invitando gli adolescenti a partecipare ad un evento musicale insieme al produttore Mark Ronson e a Katy B. L’evento è stato filmato, e ieri è stato presentato il primo videoclip per il lancio della campagna pubblicitaria globale di Coca-Cola per le Olimpiadi 2012 a Londra – Move to the Beat.

Permettere agli adolescenti presenti di scattare e condividere fotografie e video ha rappresentato una rottura rispetto alla tradizione di segretezza delle pubblicità. I racconti delle esperienze vissute dai ragazzi quel giorno sono già online. Creati da Mother London, i primi video sono quelli delle campagne pubblicitarie globali di Coca-Cola per le Olimpiadi. Sono stati creati quattro spot della durata di 30 e 60 secondi, oltre a due filmati più lunghi di due e quattro minuti.

Al centro della pubblicità c’è la formidabile esecuzione di una nuova colonna sonora: “Anywhere in the World”, scritta da Mark Ronson e Katy B   come inno della campagna Coca-Cola per le Olimpiadi.  Quattro atleti hanno eseguito per l’evento una performance live; Kseniya Vdovina (Russia) ha corso su un tapis roulant, Darius Knight (GB) ha giocato a tennis da tavolo, Dayyan Jaffar (Singapore) ha rappresentato il tiro con l’arco e David Oliver (USA) ha affrontato un percorso ad ostacoli. Maria Espinoza (Messico) è comparsa all’evento tramite schermi video, e le sue tipiche grida di taekwondo sono presenti nell’inno.

Gli spot della campagna Move to the Beat cominceranno ad andare in onda in tutto il mondo nei primi mesi del 2012. Disponibili in durate da 30 e 60 secondi per i mercati globali, USA e locali, gli spot fanno parte di un programma integrato di marketing per la campagna Coca-Cola Move to the Beat per Londra 2012. L’attivazione prevede anche display nei punti di vendita, affissioni, programmi esperienziali, iniziative mobile e digitali, e si basa sulla piattaforma del brand “Open Happiness”. L’inno che compare nella pubblicità televisiva uscirà a maggio.