E’ nata la nuova campagna ADMO

Il nuovo spot realizzato per ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) è un progetto che nasce dal lavoro di un team insolito, composto da un’agenzia di pubblicità (Wrong – Enrico Chiarugi e Daniele Freuli), da uno studio specializzato nel Corporate & Brand Design (OttoDesign – Manuela Colombo e Tommaso Gornati) e da un fotografo al suo esordio nella regia (Talos Buccellati).
Punto di partenza, la messa a punto di una strategia per spiegare al grande pubblico alcune cose poco note: che una donazione di midollo osseo può salvare una vita, che donare midollo osseo è facile e assolutamente indolore, che ne hanno bisogno soprattutto i malati di leucemia (tra cui molti, purtroppo, sono i bambini), che la compatibilità tra donatori e riceventi è essenziale, ma è anche difficile da identificare, il motivo per cui la donazione diventa un atto ancora più prezioso.
L’idea creativa punta proprio su quest’ultimo elemento. Nello spot, ambientato nel Teatro dell’Archivolto di Genova, vediamo un attore (Fabrizio Matteini, per l’appunto attore teatrale) uscire sul palco alla fine dello spettacolo per ricevere un meritato applauso. Sorridente, felice, l’attore s’inchina verso la platea. L’applauso, però, si fa subito più leggero, fino a diventare chiaramente quello di una sola persona.
E’ in questo momento che la platea viene inquadrata per la prima volta: lì, seduta in mezzo a file di poltrone vuote, c’è solo una bambina (Caterina Biagioli) ad applaudire il nostro protagonista. Come spiega il testo recitato da una voce narrante, per quella bambina il donatore di midollo osseo – ancorché sconosciuto – è una vera star, un mito da ringraziare per tutta la vita.
“Diventa donatore di midollo osseo. Diventa un eroe sconosciuto” è l’invito, che insieme al marchio ADMO, chiude lo spot.
Voce narrante, Sergio Leone. Aiuto regista, Thaiz Bozano. Riprese, Michele Giuseppone. Suono in presa diretta, Luca Fiorato. La colonna audio è a cura di Eccetera (musica di Luca Imperato). Il montaggio e la post-produzione sono stati realizzati da Stripe.