Superbowl, Ashleymadison.com si aggiudica la presenza pubblicitaria con il suo commercial

Con gli oltre 100 milioni di spettatori degli ultimi due anni ed un giro d’affari da 3,5 milioni di euro per 30 secondi di spot, l’edizione numero 46 del Super Bowl si preannuncia, anche quest’anno, come l’evento più atteso della stagione. La portata mediatica della finale della National Football League, infatti, la fa balzare sistematicamente in cima alla classifica dei most marketable events del mondo ingolosendo migliaia di pubblicitari.

Oltre alla sfida Giants-Patriots, in diretta dallo stadio Lucas Oil di Indianapolis, gli italiani sintonizzati su Sport Italia assisteranno ad un’altra prima assoluta. Nella notte tra domenica 5 e lunedì 6 (kick-off previsto per mezzanotte e 29 minuti), Ashleymadison.com si aggiudicherà con il suo commercial la sua prima presenza pubblicitaria al Super Bowl.

Lo spot mette in scena un incontro galante. Luci soffuse, una romantica cena, due mani che si sfiorano, sorrisi e sguardi d’intesa. A svelare la natura della relazione tra i due protagonisti, il claim: “Queste persone sono sposate. Ma non tra di loro”. In sottofondo, le note dell’aria “Ridi, Pagliaccio!” che nell’opera Pagliacci di Ruggero Leoncavallo corrispondono al momento in cui il protogonista Canio viene a conoscenza del tradimento della moglie Nedda.

Guarda lo spot

Spot censurato nel 2009

Spot censurato nel 2011