Studio di Lewis Pr: Italia del rugby al quarto posto nella classifica ‘social’

140

Da una recente analisi è emerso che il mondo del Rugby e i suoi giocatori si difendono bene in fatto di interazione social su Twitter, con l’Irlanda a farla da padrone. Lo studio condotto dall’agenzia globale di comunicazione Lewis Pr rivela infatti che l’Irlanda interagisce al meglio con i propri fan sul sito ufficiale (Irishrugby.ie). Nella tabella del Sei Nazioni l’Inghilterra batte per un soffio il Galles posizionandosi al secondo posto. Quarto posto per l’Italia, mentre i finalisti francesi della Coppa del Mondo seguono la Scozia aggiudicandosi la “maglia nera” con (ffr.fr), che risulta il meno efficace rispetto agli altri siti Web nazionali nel coinvolgimento con i propri supporter. L’ex-capitano della nazionale irlandese e “Leone” Brian O’Driscoll è risultato, secondo l’analisi Lewis, il giocatore di rugby più seguito su Twitter a livello europeo con oltre 135 mila follower. Un bel distacco anche dal gigante francese noto per suoi “famosi” placcaggi, Sebastien Chabal, che detiene il secondo posto con circa 90 mila follower.