Il 25 gennaio Studio Universal racconta Al Capone a 65 anni dalla scomparsa

25 gennaio 1947: a Miami scompare uno dei più noti gangster della storia, l’italo-americano Alphonse Gabriel Capone meglio conosciuto come Al “Scarface” Capone.
A 65 anni dalla sua morte, Studio Universal (Premium Gallery sul DTT) racconta questo sanguinario gangster entrato nella leggenda, attraverso la pellicola del 1959 diretta da Richard Wilson: Al Capone.
L’appuntamento con la storia del Nemico pubblico numero 1 che segnò un’epoca è per mercoledì 25 gennaio alle 14.35. Nei panni del malavitoso “Scarface” uno straordinario Rod Steiger (Premio Oscar ® nel 1967 per “La calda notte dell’ispettore Tibbs” di Norman Jewison e Premio miglior attore al Festival di Berlino 1964 per “L’uomo del banco dei pegni” di Sidney Lumet).