Hasbro organizza il primo campionato italiano di BeyBlade e lo comunica in tv

133

BeyBlade, da semplice giocattolo a fenomeno mondiale, fino a diventare una vera e propria disciplina sportiva tanto da ricevere il riconoscimento ufficiale del CONI. Nasce infatti l’ Associazione Sportiva Dilettantistica BeyBlade Italia, che si occupa di organizzare i tornei regionali che partiranno tra gennaio e febbraio e che coinvolgeranno l’intera penisola. E il 25 febbraio, a Roma, prende il via il primo campionato nazionale che incoronerà il blader italiano che rappresenterà il Belpaese ai mondiali di Toronto, in Canada, il 25 marzo. L’Asd BeyBlade Italia, che si occupa dell’organizzazione dei tornei, nasce grazie alla collaborazione con la FIGeST, la Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali, che si occupa di coordinare e sviluppare le Discipline Sportive di antica Tradizione, dalle freccette al tiro alla fune, passando ovviamente per le trottole.

Per sostenere tale fenomeno, Hasbro Italia ha messo in piedi un paino di marketing a 360°. Oltre ai tornei infatti è appena partita una campagna Tv, su Italia 1 e Boing, con una serie di telepromozioni che, oltre a lanciare i nuovi prodotti della linea e a invitare i più piccoli a partecipare ai tornei, spiega per bene anche la promozione al consumo che andrà avanti, per la prima volta in assoluto, dal 27 gennaio al 5 febbraio. Chi acquisterà due trottole Beyblade riceverà subito alle casse uno sconto di 5 euro. Per sostenere l’attività di marketing territoriale, quindi i tornei, è stato realizzato dall’agenzia Multipath un sito dedicato (www.beybladeitalia.it) con informazioni, curiosità, application form per iscriversi ai tornei, trucchi e suggerimenti di ogni genere. In più, MediaHook, oltre a curare le Public e Media Relation, si sta occupando delle Digital Pr e del coordinamento dei tornei in collaborazione con Generazione Web, altra agenzia che a sua volta gestirà la logistica, gli allestimenti e lo svolgimento dei tornei.