Qui India, un 21enne scopre un bug di Facebook (e viene ricompensato con 12.500 dollari)

21

Ma in passato, a un ragazzo palestinese, non era andata allo stesso modo

twitter@SpotandWeb

Dopo il caso di un ragazzo palestinese che aveva violato pochi giorni fa il profilo di Mark Zuckerberg, un altro ‘bug’, un errore del sistema, e’ stato scoperto da un altro giovane utente del social network.

fb

E’ un ingegnere indiano di 21 anni che ha scoperto un baco che permetteva di cancellare le foto dei contatti di Facebook. Questa vulnerabilita’ e’ stata segnalata alla piattaforma che ha premiato il ragazzo con 12.500 dollari.

Riconoscimento che non e’ stato elargito per il precedente caso, quello del ragazzo palestinese, poiché, secondo l’azienda, nel segnalare una vulnerabilita’, il giovane aveva violato i termini di utilizzo della piattaforma.

Aveva scoperto un modo per bypassare le impostazioni di riservatezza di un account e oltre a segnalarle le aveva messe in pratica, cioe’ entrando nel profilo di Zuckerberg. In questo caso, nel prendere le difese dello sviluppatore palestinese che non aveva ricevuto nessun premio, si e’ mobilitato il web con una colletta che aveva per obiettivo il raggiungimento di 10mila dollari, qualche giorno fa ne erano stati raccolti 9.000.

La procedura, invece, e’ stata rispettata in quest’ultima segnalazione a cui non e’ seguita nessuna violazione. Un bug, frutta alla persona che l’ha scoperto, almeno 500 dollari.