Indagine di Found!: ecco i prodotti “Antamontabili”

Prodotti che non stancano mai e rassicurano sempre: gli Antamontabili. È quanto emerge da un’indagine condotta da Found!, mood marketing communication agency italiana, realizzata mediante la metodologia WOA (Web Opinion Analysis) attraverso un monitoraggio on line sui principali social network – Facebook, Twitter, YouTube – blog e community interattive, coinvolgendo circa 1300 persone tra i 35 e i 55 anni per capire perché alcuni prodotti hanno così successo fra gli ‘anta’.

Perché un prodotto dopo tanto tempo riesce ad emozionare? Per 1 ‘anta’ su 2 (48%) perché conservano e ripropongono un clima famigliare, riuscendo a far rivivere ricordi legati all’infanzia (37%), come «la colazione preparata dalla mamma» (14%) o «le domeniche passate a casa dei nonni» (16%). Inoltre fanno «rivivere dolci ricordi e piacevoli sensazioni» (32%) e «hanno la capacità di resistere al tempo» (11%).

Perché questi prodotti non tramontano mai?  Il 27% pensa che tali prodotti conservano la loro capacità di trasmettere emozioni autentiche, «e riescono anche a commuovere». Per 1 “anta” su 3 (32%), inoltre, resistono al tempo perché conservano la forza di far sognare e perché «a un certo punto ti accorgi che sono diventati parte integrante della tua vita». Anche «quando passano gli amori» (24%), «le persone care non ci sono più» (21%) e «tramontano le amicizie» (14%).

In quali momenti si avverte il bisogno di questi prodotti? Per il 47% quando si sente il bisogno di «riscoprire vecchi sapori» (18%) o quando «si sente la mancanza di punti di riferimento» (22%). C’è poi chi li cerca quando vuole rafforzare i legami interpersonali (32%) o quando si sente solo (23%) e vuole «restare in compagnia dei suoi ricordi».

Quali valori trasmettono? Ben 7 monitorati su 10 (69%) pensano che tali prodotti riescono a trasmettere serenità e stabilità interiore, «specie quando ci si sente soli o insicuri». Per 1 ‘anta’ su 3 (28%) suscitano spirito di coesione e condivisione perché «creano comunità» mentre per il 12% riescono a trasmettere felicità e buonumore. Tutti valori che, per 6 anta su 10 (58%), danno a questi prodotti la capacità di placare la nostalgia del passato e di resistere al primo bilancio della loro vita. Ecco perché, come pensa il 52% dei monitorati, «passano gli anni ma certi prodotti ci sono da sempre».

Perché questi prodotti resistono per tanto tempo nel cuore degli ‘anta’? Per la stragrande maggioranza dei monitorati (47%) si tratta di una scelta di vita, perché gli ‘antamontabili’ hanno «uno stile e una filosofia unica» (21%) e sono «qualitativamente inimitabili» (18%). Ecco perché ben 8 ‘anta’ su 10 (82%) pensano di essere talmente legati a essi da non volerli cambiare con nessun altro prodotto, perché «il piacere che si prova è indescrivibile». Un quarto dei monitorati (24%), infine, non possono più rinunciare a questi prodotti perché sarebbe come rinunciare a una parte di se stessi e perché  «hanno accompagnato la loro crescita».

E tra gli ‘antamontabili’ troviamo prodotti come il mitico Nesquik, la classica Coppa del Nonno, i Ray Ban Aviator, la Nutella, le Timberland, la Moncler, la penna Bic, la Simmenthal, le Polo, le Brooklyn e le Lacoste.