Zelig, venerdì 13 gennaio riparte la nona stagione su Canale 5

128

di Giacomo Aricò

Per gli scaramantici la data non è delle migliori: venerdì 13 riparte Zelig. Una data che ricorda solo un horror d’altri tempi perché quest’anno la trasmissione di cabaret promette tante nuove ed entusiasmanti risate. E’ questo quello che emerge dalla presentazione odierna del programma che vede gli autori storici Gino e Michele e Giancarlo Bozzo in cabina di regia. Una stagione speciale, come sottolineato anche dal Direttore di Canale 5 Massimo Donelli, fatta di grandi numeri: sul Palco degli Arcimboldi di Milano, si alterneranno infatti 50 comici, sotto la guida della coppia Claudio Bisio – Paola Cortellesi, riconfermata dopo la scorsa ottima annata. Una stagione questa alle porte, che registra già una enorme richiesta da parte del pubblico (già venduti 40.000 biglietti su 60.000 per assistere in platea), e che registrerà un record, ovvero quello del mezzo milione di spettatori paganti per assistere allo show comico, un numero enorme accumulato in quest’ultimo decennio.

In particolare sarà storica e molto emozionante la puntata del prossimo 20 gennaio: la numero 100 trasmessa in prima serata. Un’occasione per rivedere sul piccolo schermo i volti storici del programma, tra graditissimi ritorni (tra gli altri Ale e Franz, Pali&Dispari, Max Pisu, Raoul Cremona, Anna Maria Barbera, Paolo Cevoli, Ficarra&Picone ma l’elenco continua) e nuovi comici. Una puntata che cade esattamente 9 nove anni dopo la prima puntata in prima serata, trasmessa il 20 gennaio 2003. Già dal 1997 era sul palco a condurre Claudio Bisio, doppiamente “in tensione” visto che sta per uscire il suo ultimo film “Benvenuti al Nord”, seguito del già riuscitissimo “Benvenuti al Sud”.

Bisio ha confermato “l’onore di partecipare ancora una volta a Zelig” che non ha “mai voluto mollare nonostante altri miei impegni cinematografici“. Un cordone ombelicale quello che lo lega al programma che continua a condurre con “emozione e salivazione azzerata come fosse la prima volta“. A fargli compagnia nella conduzione ecco per il secondo anno Paola Cortellesi felicissima della riconferma, per la quale ci ha messo però molto tempo a decidere: “Due minuti e ho detto sì“. E a proposito di tempo, quest’anno si allunga la stagione poiché ci saranno 15 puntate, tre in più rispetto l’anno scorso. Numeri di successo per entrare nel prossimo decimo anno ancora una volta da vincitori.

Ascolta l’intervista a Massimo Donelli

Ascolta l’intervista a Giancarlo Bozzo

Ascolta Claudio Bisio e Paola Cortellesi