ESCLUSIVA AUDIO – Morgan: “Questa edizione di X Factor è stata strana. Strana, ma vera”

di Giacomo Aricò

Lo davano come il candidato vincitore. Per lui parlava il ‘palmares’: tre titoli vinti e l’etichetta del giudice capace e vincente. Quest’anno invece per Morgan i giochi si sono chiusi già alla sesta puntata quando l’eliminazione di Vincenzo faceva seguito a quelle precedenti di Valerio e Davide e chiudeva di fatto l’avventura della sua squadra degli Under Uomini.
Sempre con la voglia di spiegare davvero la musica, spesso usando citazioni letterarie di rilievo, Morgan ha lasciato il segno anche quest’anno. Senza vincere, ma tornando a vestire il ruolo di giudice alla grande, sempre cercando la verità, l’anima, l’arte, l’imperfezione dell’artista vero. La bellezza non sempre legata al successo. Personaggio dentro e fuori dallo schermo, mosso dalla passione della musica, della vita. Provocatore e saggio, dentro e fuori le regole. Stasera canterà un inedito con Asia Argento, una donna verso cui lui non resterà mai indifferente: “The Indifferences” è il titolo che riprende l’opera di Moravia. Abbiamo intervistato Morgan al termine della presentazione della finale.

Ascolta l’intervista a Morgan