Cinema a Capodanno: -16% rispetto il 2010

Anche per il week end di Capodanno, come per quello di Natale, la diversa successione dei giorni festivi rende non omogeneo il confronto con il week end dello scorso anno. E’ quanto comunica Cinetel, società di rilevazione dati dell’andamento del mercato cinematografico in Italia, che comunica i risultati relativi al periodo delle festività di Capodanno.

Esaminando i tre giorni 30, 31 dicembre e primo gennaio – continua Cinetel – si registra quest’anno, nel campione rappresentativo del 90% del mercato, un incasso di 10 milioni 982 mila euro, -16% rispetto ai tre giorni dello scorso anno, e un totale di biglietti venduti di 1 milione 541 mila biglietti, anche in questo caso -16% rispetto al periodo dello scorso anno. Un andamento certo non positivo ma compatibile sia con la diversa cadenza dei giorni festivi che con la situazione generale di contrazione dei consumi.

Meno negativa, secondo le prime rilevazioni, la situazione complessiva del mese di dicembre ( -7% sia in termini di incassi che di biglietti venduti), mentre tra qualche giorno sarà possibile un bilancio complessivo dell’anno 2011.

Questi i dieci film più visti tra il 31 dicembre e il 1° gennaio: