FutureBrand crea il nome e l’immagine della selezione di vini Selex

La collaborazione consolidata che unisce il Gruppo Selex a FutureBrand si arricchisce di un nuovo capitolo con il lancio de “Le Vie dell’Uva”, la linea di vini a marchio. Selex ha infatti affidato a FutureBrand la creazione del nome e della visual identity della sua selezione di vini italiani.

FutureBrand ha avviato una fase di studio per valutare come agevolare e rendere più interessante la scelta del vino al consumatore non esperto che, tra gli scaffali del reparto vini, si sente un po’ spaesato. L’Agenzia ha così definito i punti fermi da cui partire per creare il nome e l’immagine delle 28 etichette della gamma: distintività e unicità dell’offerta; garanzia di una marca-garante che tutela il consumatore e, infine, coinvolgimento razionale ed emotivo del consumatore, che impara a conoscere il vino.

Nasce da questi valori la linea “Le Vie dell’Uva”, una selezione di etichette che rappresentano alcune delle più interessanti produzioni regionali italiane, senza trascurare nessuna tipicità, per portare sulle tavole degli italiani vini dalla storia, i profumi e i bouquet più diversi. “Più che una linea di vini – spiega Luca Vaccaro di Selex – volevamo creare un fil rouge che unisse etichette con precise caratteristiche qualitative, accomunate da una grafica distintiva e riconoscibile sullo scaffale”.

Stefano Pagani direttore creativo del progetto dice: “Il risultato è una collezione di vini che si raccontano con semplicità al consumatore, segnalandosi per le loro caratteristiche uniche e per la loro tipicità e creando al tempo stesso un ‘percorso’ che invita alla scoperta della ricchezza vinicola italiana, garantita da un marchio sempre attento a offrire qualità e servizio”.