Gay.tv cresce con moda e politica

La politica, il commento degli scenari nazionale e internazionale; la moda, lo stile e le tendenze della fashion street. Gay.tv lancia nel mese di novembre due nuove rubriche curate da Gabriele Strazio e Andrea Bressani.

L’autore del saggio ‘L’abominevole diritto – gay e lesbiche, giudici e legislatori’ firma ‘Il lunedì politico’ dove offre una personale lettura dei principali avvenimenti che riguardano i palazzi del potere, sempre mantenendo un filo diretto con la community del magazine coinvolta e interpellata, di volta in volta, con domande e quesiti su temi specifici. Strazio propone così una rubrica ad ampia partecipazione che a cadenza settimanale raccoglie umori e pareri dei lettori sui temi della più scottante attualità.

Il fashion blogger Andrea Bressani apre, invece, il weekend di Gay.tv con ‘not just for’ che punta i riflettori sul dorato mondo della moda. Non più universo per pochi eletti ma racconto reale di quello che si incontra per la strada e si può utilizzare tutti i giorni, un vero e proprio invito alla libera espressione anche attraverso quello che si decide di indossare. Tante immagini, esempi concreti, focus sulle ultime tendenze e una finestra costantemente aperta per gli utenti che possono chiedere consigli e proporre le loro idee.

Due nuove rubriche che accrescono lo spirito di partecipazione e di condivisione che ha da sempre caratterizzato Gay.tv e che oggi viene implementato grazie agli impulsi che arrivano da Facebook, Twitter, Flickr e dalla blogosfera. Un ulteriore tassello sulla strada della costruzione del primo Social Magazine LGBT.

Gay.tv, proprietà di Xat Production, è passata da ottobre 2011 completamente sotto la gestione di YAM112003 (en Endemol Company).