Nasce Own Air, la prima realtà italiana indipendente di distribuzione cinematografica online

E’ partito oggi, con il primo day & date italiano per Enter the Void, l’avventura di Own Air, ambiziosa start-up che si propone di creare la prima realtà italiana indipendente di distribuzione cinematografica online, sia in ambito current che library. A seguire, il 13 gennaio, è prevista l’uscita in esclusiva per il mercato italiano di Kaboom.
Come dice il claim, Never seen on screen, l’intento di Own Air è dare spazio a quelle pellicole che, per le ragioni più disparate, non trovano spazio nella distribuzione canonica e non sono quindi disponibile per il pubblico italiano. Un mercato interessantissimo, basti pensare che nel 2010 sono oltre 24 milioni gli italiani che hanno disertato le sale cinematografiche pur essendo appassionati (fonte: Anica).
Il progetto costituisce un vero e proprio hub comunicativo, integrando un catalogo di qualità (Fuel. Tank view), una testata giornalistica (Own News. Filmpaper) e una community pensata come un vero e proprio cineforum virtuale (Fyt. Film you think).
La piattaforma, studiata per rispettare le esigenze di tutela dei file attraverso l’applicazione di DRM, è progettata per la fruizione in download delle versioni HD dei film dei cui diritti Own Air è interamente titolare, in alcuni casi in esclusiva per l’Italia. Quando possibile verranno fornite, oltre a quella italiana, anche le versioni in lingua e gli extra di produzione, il tutto anche in versione per dispositivi portatili.
In definitiva Own Air si caratterizza grazie all’estrema flessibilità dello strumento, che consente di immaginare occasioni di visione particolari, tempestivamente coerenti con ciò che accade nel mondo in generale e in quello dei cinema in particolare.