Jovanotti, notte buia per gli ascolti: fa meglio ‘Baciamo le mani’ di Canale 5

Clamoroso ko: per il concerto del profeta del pensiero positivo meno di 3 milioni di spettatori

twitter@g_santaniello

Era il primo evento televisivo dell’anno, ma gli ascolti non l’hanno premiato. E’ stata la fiction di Canale 5, Baciamo le mani Palermo-New York 1958, infatti, ad aggiudicarsi la prima serata tv di ieri con 4 milioni 485 mila spettatori e il 18,48% di share.

jo

Su Rai1, l’attesa serata evento In questa notte fantastica#Lorenzo negli stadi, dedicata al film del tour di Jovanotti che a giugno e luglio ha portato 400 mila persone negli stadi italiani, ha avuto 2 milioni 946 mila spettatori con il 13,08% di share.

Delusione? Nemmeno a parlarne per il profeta del pensiero positivo: “Grazie a tutti voi che siete stati con noi su Rai1 per il concerto! E’ stata una grande cosa! Grazie a tutti!”, ha lasciato scritto Jovanotti sui social.

E ancora: “Mi sono emozionato a rivedere il nostro concerto – si legge nel suo post -. Anche se il film lo avevo visto una trentina di volte mentre lo montavamo, vederlo li’ in onda, con il marchietto di Rai1, alle 21,15, dopo il Tg, e’ stato come riviverlo per la prima volta e mi e’ piaciuto questo artista, e che band! e che spettacolo. E che pubblicooo!! Si puo’ fare meglio, si’ si’, si puo’ sempre fare meglio, e meno male che ci sara’ occasione di farlo. Insieme, se sarete con me in questo viaggio”.

Lorenzo, in conclusione, è passato ai ringraziamenti: “Grazie a Leandro Emede e Nick Cerioni che hanno diretto il film lavorando con tutta la cura e il talento che e’ proprio loro. Alla mia band, alla squadra di questo tour pazzesco. A Rai Uno che ha scelto di darci spazio in prima serata per un concerto non proprio da ‘prima serata Rai’. E’ un bel segno, voglia di guardare avanti. Yes!”.

Tanto entusiasmo – condiviso, tra l’altro, dal giornalista del Tg Uno Vincenzo Mollica che parla di “ottimo servizio pubblico” – sicuramente sarebbe stato più giustificato da numeri più importanti.