Ruggero Faggioni arriva in Fandango Club


12 luglio 2019

   

Fandango Club, agenzia nel settore degli eventi, nomina Ruggero Faggioni Chief Brand Officer e responsabile della Communication Factory.

Ruggero Faggioni, che ha alle spalle un’esperienza di quasi trent’anni nel mondo della comunicazione corporate e mass market, entra in Fandango Club con un ruolo trasversale alle diverse business unit dell’ecosistema Fandango e con il compito di favorire l’evoluzione del brand nel mercato della live communication e di ampliare le competenze e i servizi che l’azienda potrà proporre al mercato.

Dopo i primi anni come giornalista al Giornale di Montanelli e in Rai, Ruggero Faggioni inizia la sua carriera nel mondo della comunicazione come Strategic planner in Leo Burnett. Da lì in McCann-Erickson, dove ricopre il ruolo di Deputy planning director, e successivamente in TBWA, prima come Senior planner della sede milanese poi come Head of planning di quella romana. Dopo un periodo londinese in cui segue il lancio globale di iPhone per il TBWA\MediaArtsLab, torna in Italia come Group planning director di Y&R Brands che lascia due anni dopo, nel 2010, per fondare la boutique creativa Attitude insieme con Stefano Colombo e Alessandro Omini.

Nel 2016 lascia Attitude per assumere la carica di General manager di YAM112003, l’agenzia digital del gruppo EndemolShine.

Ruggero Faggioni dichiara: “Sono professionalmente cresciuto in un mondo in cui gli eventi erano considerati tattici rispetto alle grandi campagne Atl. Oggi, finalmente, questo approccio sta cambiando: non solo gli eventi sono considerati strategici quanto Atl e digital ma, addirittura, si fondono fra loro per creare qualcosa di unico, di creativamente ricco e stimolante, soprattutto capace di offrire ai clienti nuove e potenzialmente infinite opportunità di comunicazione.

Quindi è con grande orgoglio che accetto l’invito ad unirmi a una squadra di così alto profilo e con entusiasmo faccio mia la loro visione: diventare un ecosistema capace di integrare pensiero strategico, creatività, tecnologia e produzione, e un benchmark per il mercato”.


Spot and Web S.r.l. P.IVA 02684980184