Rosario Rasizza (Openjobmetis) fa bingo con operazione ‘San Luca’


11 marzo 2019

   

Di Mario Modica

Un operazione ‘social’ si candida a diventare benchmark nel settore lavoro

Forse non è un caso che sia stato nominato profeticamente Ufficiale e Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana in tempi non sospetti. Rosario Rasizza ,siciliano,  ceo di Openjobmetis , una società italiana di lavoro interinale e quotata in Borsa, ha conquistato i titoli dei tg e dei giornali con una operazione lungimirante sia dal punto di vista sociale che del marketing : la sponsorizzazione, in tandem con Ministero degli Interni  e Confindustria,  di uno sportello lavoro a San Luca, comune in Calabria dove la disoccupazione giovanile tocca il 70 %.

Una intuizione brillante che proietta  in contesti estremamente autorevoli un settore  dominato da  multinazionali come Adecco, Randstad Italia, Manpower . Un settore non molto ben visto, va detto,  dal mainstraim informativo e soprattutto dal governo giallo verde  . Ancora una volta una azienda italiana riesce a fare tendenza e a migliorare l’immagine di una filiera grazie alla lungimiranza di un manager e alla  sinergia con l’agenzia di Klaus Davi.


Spot and Web S.r.l. P.IVA 02684980184