Massimo Russo in Hearst

Massimo Russo entra a far parte di Hearst con il ruolo di Chief Digital Officer Western Europe, farà capo a Giacomo Moletto, CEO Hearst Italia e Western Europe.

Russo sarà responsabile delle divisioni digital Italia, Spagna e Olanda e coordinerà un gruppo di 180 persone oltre ad avere un ruolo fondamentale nell’interfacciarsi con la divisone digital Hearst Magazines a New York  per assicurare continuità tra le strategie internazionali e locali e per coordinare lo sviluppo delle tecnologie e dei prodotti digitali del gruppo.

Massimo Russo
Massimo Russo

Giacomo Moletto: “Massimo porta in Hearst grande competenza e professionalità. La divisione digital rappresenta uno dei nostri asset fondamentali e abbiamo l’obiettivo di diventare ancora più competitivi su tutte le piattaforme digital e mobile oltre a creare sempre più valore per tutti i nostri brand nei confronti della nostra audience, preservandone le singole identità e la grande qualità di contenuti”.

Massimo Russo, 53 anni, si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cà Foscari di Venezia e ha conseguito un Master alla Luiss, scuola di specializzazione in giornalismo e comunicazioni di massa. E’ stato direttore di Wired dal giugno 2013 al giugno 2015; condirettore de La Stampa da gennaio a luglio 2016; da luglio 2016 è direttore digital del Gruppo Gedi.