Maurilio Brini arriva in Lorenzo Marini Group


11 dicembre 2018

   

Lorenzo Marini Group sceglie Maurilio Brini come creative strategist per il Gruppo.

Brini si occupa di strategie creative e planning, affiancando il team di Lorenzo Marini nei progetti di comunicazione integrata.

In questo scenario di radicale cambiamento della comunicazione e di nascita di innumerevoli touchpoint, è essenziale che le agenzie come Lorenzo Marini Group si arricchiscano di contributi culturali, per assicurare un servizio di consulenza globale che sia in grado di sfruttare tutte le potenzialità dei nuovi mezzi e tutte le nuove modalità di coinvolgimento del target.

Maurilio Brini

Maurilio Brini

“La collaborazione con Maurilio Brini ci permette di lavorare nei progetti di comunicazione con una visione più completa, dove strategia e creatività lavorano in sinergia. Negli anni Brini ha saputo sviluppare piattaforme integrate determinando il successo di comunicazione di vari brand. La sua creatività è una creatività con pensiero. Non è mai fine a se stessa, ma sa inserirla in un percorso strategico che fa bene alla marca.” Afferma Lorenzo Marini, founder e direttore creativo di Lorenzo Marini Group.

Conosciuto per il suo ruolo di Creative Group Director nel progetto di migration strategy da Omnitel a Vodafone, che ha visto come protagonista della comunicazione Megan Gale, Maurilio Brini, negli anni 2000, ha sviluppato e superato il concetto tradizionale di art director, seguendo progetti con visione strategica a 360°.

Il suo percorso professionale di art director inizia in McCann Italia e Saatchi&Saatchi dove lavora per brand quali Cornetto Algida, Urrà Saiwa, Gardaland, Costa Crociere, AC Milan. Nel 2006 fonda Tribe Communication e negli anni a seguire lavora in Altavia Italia, Brand Portal e Publione per clienti quali Banca Mediolanum, Selex, Airc, Volkswagen, Fidia e Amaro del Capo.

“Sono entusiasta di lavorare con Lorenzo Marini, mi piace l’idea di poter collaborare nei progetti con un direttore creativo con un nome come il suo. Sarà uno scambio di idee e competenze, un lavoro di squadra e un’integrazione reciproca. Perché con Marini possiamo ancora fare della bella pubblicità in Italia.” commenta Maurilio Brini.

   

Spot and Web S.r.l. P.IVA 02684980184