Il 29 ottobre arriva in edicola Il Paese Sera, il quotidiano che pagherà i lettori


25 ottobre 2018

Un quotidiano per tutti al costo di soli cinquanta centesimi in edicola, gratis nei bar e a bordo dei treni Italo. L’impresa, che sembra folle in tempi di crisi dell’editoria, è proprio quella di dimostrare che è il modo di fare e distribuire i giornali ormai sorpassato, mentre un gruppo di giovani giornalisti insieme a disabili, rifugiati, ex detenuti, disoccupati, neo mamme in cerca di lavoro può rivoluzionare il mondo dei quotidiani, restituendo centralità al lettore e agli edicolanti. Innovazioni che prevedono di arrivare alla piattaforma online che restituisce ai lettori più fedeli il costo dell’abbonamento.

Il 29 ottobre arriva in edicola in 40mila copie Il Paese Sera, una sfida collettiva che vuole combattere precarietà e conformismo dell’informazione, che parte da Milano, Roma, Napoli, con un formato tabloid a 16 pagine a colori.

paesesera

Una data importante perché ricorrono 107 anni dalla morte di Joseph Pulitzer, il giornalista che diede corso al giornalismo moderno che sapeva dar voce alle classi più deboli. Si celebrano anche i 110 anni dalla nascita della Olivetti, l’impresa felice, a cui si ispira Il Paese Sera. Il quotidiano, diretto e fondato da Luca Mattiucci, ospita nel primo numero gli editoriali di Erri De Luca, Enrico Bertolino, Giobbe Covatta, Michela Murgia, Maria Grazia Cucinotta. Insieme ai disegni di Ryan Pagelow, Vauro Senesi, Tristan Vancini, Damjan Stanich e le firme giornalistiche di Roberto Zuccolini, Emiliano Moccia, Maria Grazia Becherini, Anna Federica Toro, Giulia Polito.

Al via lunedì 29 ottobre anche il Social Instagram Challenge, che vedrà i lettori scegliere tra due organizzazioni non profit (Anpas Nazionale e Legambiente Nazionale) nell’assegnare uno spazio ADV gratuito e postarlo sul profilo Instagram @il_paese_sera, alla fine della giornata verrà decretata l’associazione vincitrice che riceverà un bonus per sviluppare nuovi progetti. Un modo creativo che va oltre l’idea degli spazi pubblicitari gratuiti per campagne sociali ormai ridotti all’osso tra i grandi editori, ma che rende protagonisti i lettori e la loro mobilitazione per una causa etica.

Spot and Web S.r.l. P.IVA 02684980184