Marco “Baz” Bazzoni nuovo conduttore di “Tutti pazzi per rds”

Tutti Pazzi per RDS, il morning show di RDS 100% Grandi Successi, segna l’ingresso di un nuovo protagonista: Marco “Baz” Bazzoni. Da oggi, la satira arguta di “Baz” sarà al fianco di Rossella Brescia, l’ape regina del format che ogni mattina accompagna milioni di italiani al lavoro, in auto e anche a scuola, e al pioniere degli scherzi radiofonici Giacomo “Ciccio” Valenti.

Marco “Baz” Bazzoni è un talento artistico capace di esibirsi nelle vesti di monologhista, imitatore, e caratterista cantante. Arrivato alla ribalta televisiva grazie ai personaggi superBAZ – il lettore multimediale – il cantante Gianni Cyano e a monologhi di satira di costume, vanta un’intensa attività di spettacoli teatrali e live che ad oggi conta oltre 2.500 spettacoli.

Marco “Baz” Bazzoni
Marco “Baz” Bazzoni

La sua passione per il canto, che sicuramente avrà modo di condividere con gli ascoltatori di Tutti Pazzi per RDS, lo porta a Los Angeles, dove studia con Seth Riggs, inventore dello “speech level singing” e vocal coach di Michael Jackson, Ray Charles, Madonna e molti altri. Qui perfeziona le tecniche di Stand Up Comedy frequentando workshop e comedy club della metropoli californiana e, nel 2016, corona il suo sogno esibendosi nel tempio della comicità mondiale: l’Hollywood Comedy Store.

Grazie al grande rapporto con i fan, la sua pagina Facebook è arrivata alla soglia di 1.800.000, caratteristica che lo avvicina ancor di più agli ascoltatori di RDS  100% Grandi Successi, sempre improntata alla costruzione di contenuti su piattaforma crossmediale.

“Tutti Pazzi per RDS è un format consolidato che ha sviluppato un’alchimia esclusiva con i suoi ascoltatori, basata su una conduzione leggera, positiva, simpatica e con personalità – dichiara Alessandro Montefusco, Station Manager di RDS – l’ingresso di Baz, talento comico e poliedrico, permette di esplorare nuove forme di coinvolgimento degli ascoltatori sia on-air che sui canali social per continuare a far evolvere il format ed innovare”

“Sono contento di lavorare ancora con Rossella dopo tanti anni – dichiara Baz – e di poter affiancare  un professionista come Ciccio Valenti. Entro in una macchina con un motore molto rodato e mi sono trovato subito a mio agio. Comunque sono un po’ contrariato che non abbiano accettato la mia proposta di cambiare il titolo in “Tutti BAZzi per RDS”…Vabbè mi accontento e magari si ricrederanno”.