Una nuova identità digitale per Barovier&Toso, anche sui social media

È online il nuovo sito web di Barovier&Toso, barovier.com, con una veste grafica e concettuale che rappresenta fedelmente l’anima dell’azienda, dove tradizione e maestria si fondono e si evolvono in un contesto dinamico e moderno.

Progettato in stretta collaborazione con AQuest, digital creative agency di Verona, il nuovo sito avvicina ancora di più Barovier&Toso alle esigenze dei suoi clienti che desiderano vivere un’esperienza indimenticabile: un completo restyling grafico e funzionale e un layout pensato per offrire ai visitatori una navigazione semplice e immediata fanno del nuovo barovier.com un’esperienza immersiva, semplice e intuitiva. Fruibile su desktop e su mobile, il sito è attualmente disponibile in italiano e inglese ed entro poche settimane anche in cinese.

Schermata 2018-06-11 alle 23.50.19

La struttura del sito è unica, per sottolineare l’unicità delle collezioni di Barovier&Toso, e si basa su una navigazione orizzontale per argomenti e verticale per approfondimenti. Tutto l’impianto grafico richiama l’arte della lavorazione del vetro, la cui caratteristica principale è la trasformazione: il lavoro artigianale che viene eseguito da secoli nelle fornaci dell’azienda trasforma la sabbia in enormi installazioni di vetro o lampadari giganteschi o anche in piccole lampade da tavolo, con tutta la maestria e la perizia che ciò richiede. Per questo, sul nuovo barovier.com tutto si trasforma: le immagini di sfondo ondeggiano al passaggio del mouse come l’acqua di Venezia, il puntatore diventa un piccolo cerchio rosso che ricorda il fuoco quando si posiziona su un elemento interattivo, le voci del menu di navigazione da trasparenti diventano solide, le immagini dei prodotti si distorcono sotto il mouse per poi diventare enormi e accompagnare il visitatore nella scoperta delle caratteristiche di ciascuno di essi.

I colori dominanti sono il nero e il rosso, che identificano al meglio il carattere dell’azienda: il nero, la negazione del colore per antonomasia, rappresenta eleganza e raffinatezza; il rosso è il colore del fuoco, il richiamo alla fornace e al vetro fuso.

I contenuti spaziano dall’intero catalogo prodotti, tutti accuratamente dettagliati e documentati, a un nuovissimo brand video, fino a un magnifico Manifesto: un racconto straordinario che sintetizza e interpreta la filosofia dell’azienda e i suoi sette secoli di storia, di arte e di tradizione alla ricerca continua e istintiva di unicità. Una riflessione sul valore del tempo: il tempo necessario a realizzare ogni singolo prodotto, il tempo che ha modellato la laguna, il tempo trascorso dal 1295 a oggi. Il tempo che ognuno di noi vorrebbe avere.

“Il restyling di barovier.com rientra in un più ampio progetto di rebranding iniziato molti mesi fa – afferma Massimo Bovi, Communication Manager di Barovier&Toso – che ha investito tutti gli aspetti della comunicazione di Barovier&Toso, prima fra tutti la comunicazione digitale. Avevamo la necessità di migliorare la brand awarness e trasmettere a un target mondiale i nostri valori, così ben delineati in un Manifesto che volevamo fosse il centro di rotazione di questa operazione: abbiamo quindi rinnovato anche il nostro logo e l’intera immagine aziendale, a corollario di questo meraviglioso racconto sul significato che il tempo ha per noi”.

Anche il logo, infatti, ha subito una profonda rivisitazione. Scritto con un carattere unico e irripetibile, creato ad-hoc, il logo comprende lo stemma aristocratico della famiglia Barovier – che rappresenta la nobiltà famigliare e identifica intere generazioni di maestri guidati da un desiderio inestinguibile di perfezione – e una vera e propria indicazione di origine, “Venezia 1295”, che individua il luogo dove tutto è nato: una città di una bellezza disarmante, un luogo dove i segreti della lavorazione del vetro sono rimasti per più di mille anni.

“Non poteva mancare il completo ripensamento dei canali social dell’azienda – aggiunge Massimo Bovi – uno strumento ormai indispensabile per la nostra identità digitale sul quale abbiamo deciso importanti investimenti, nell’ottica di ampliare la nostra riconoscibilità e trasmettere nel modo migliore possibile i nostri valori”.

Barovier&Toso ha scelto infatti di continuare a presidiare costantemente i due principali social network, Facebook e Instagram, con una comunicazione attuale, ricercata e coerente con il rebranding, sviluppando un piano di comunicazione orientato ad aumentare ulteriormente il reach dei suoi canali e migliorare l’interazione con i propri follower e fan.

“Siamo certi che l’operazione di rebranding che abbiamo avviato – conclude Bovi – ci consentirà di trasmettere ancor meglio i valori fondanti di Barovier&Toso: passione, maestria, eccellenza e heritage, arrivando a conquistare il cuore e l’anima di coloro che sono amanti del bello e che vogliono godere del loro tempo provando le emozioni che un lampadario Barovier&Toso è capace di trasmettere”.