Grazia Vittadini è la nuova Chief Technology Officer di Airbus

Airbus SE (quotata in Borsa con il simbolo AIR) ha nominato l’italiana Grazia Vittadini, 48 anni, Chief Tecnology Officer (CTO). Nell’ambito della propria funzione, riporterà a Tom Enders, Chief Executive Officer di Airbus, ed entrerà a far parte del Comitato Esecutivo a partire dal 1 maggio 2018.

Grazia Vittadini
Grazia Vittadini

Grazia Vittadini ricopre attualmente il ruolo di Executive Vice President of Engineering di Airbus Defence and Space. Succede a Paul Eremenko, che ha lasciato l’azienda alla fine dello scorso anno. Dall’uscita di Paul Eremenko, Marc Fontaine, Digital Tranformation Officer di Airbus, ha svolto pro tempore anche il ruolo di CTO.

“Grazia possiede un’ampia e approfondita conoscenza ingegneristica e del settore. Svolge un eccellente lavoro di squadra ed è una leader in grado di ispirare gli altri. È inoltre una fra i top manager più internazionali che operano in Airbus”, ha dichiarato Tom Enders, CEO di Airbus. “Sono certo che Grazia farà un ottimo lavoro a supporto delle nostre divisioni e nella preparazione delle tecnologie necessarie per assicurare il nostro successo nel futuro”.

Grazia Vittadini ricopre la sua carica attuale in Airbus Defence and Space dal gennaio 2017, data a partire dalla quale è diventata anche Membro dell’Executive Committee della divisione. In precedenza è stata Head of Corporate Audit & Forensics, responsabile di tutte le attività di audit di Airbus a livello mondiale.

Grazia Vittadini, si è laureata presso il Politecnico di Milano in Ingegneria Aeronautica e ha una specializzazione in Aerodinamica. Entrata in Airbus nel 2002, è rapidamente salita ai vertici manageriali dell’azienda. Fra le altre cariche ricoperte, è stata Chief Engineer per le Wing High Lift Devices per l’Airbus A380 a Brema, e Head of Airframe Design and Technical Auhhority per tutti gli aeromobili Airbus, presso la sede situata vicino ad Amburgo.