Nuovo progetto editoriale multipiattaforma ideato da Igor Righetti

Il giornalista e conduttore radiotv ha lanciato due nuovi giornali da lui diretti su carta stampata, web e smartphone: un mensile e un quotidiano online

Un nuovo progetto editoriale multipiattaforma (carta stampata, web e smartphone) indipendente ideato dal giornalista e conduttore radiotelevisivo Igor Righetti, il noto “ComuniCattivo” di Rai Radio 1 e Rai2, nipote del grande Alberto Sordi. Un mensile free press dal titolo “Mese per Mese” che parte dal Lazio, distribuito in numerosi comuni delle province di Roma e Rieti per un bacino di oltre 1 milione di persone, con un taglio nazionale e alcune pagine dedicate al locale, e un quotidiano online, “Mesepermese.it”.

L'home page del quotidiano online Mesepermese.it

Il mensile è scaricabile in formato Pdf, sempre gratuitamente e senza nessun tipo di registrazione, anche sul sito del quotidiano “Mesepermese.it” raggiungendo così una platea molto più ampia e può anche essere letto con lo smartphone tramite il QR Code che si trova sulla cover. Un progetto editoriale innovativo pronto per sbarcare in altre città e regioni italiane al quale hanno creduto brand nazionali e internazionali come Piquadro, The Bridge, L’Erbolario, Best Western, Fipe-Confcommercio, VicMatiè, OXS, Re/Max e Tecnocasa ai quali si aggiungono aziende ed esercizi commerciali dei Comuni in cui viene distribuito il mensile cartaceo.

La cover del primo numero del mensile free press Mese per Mese

Il mensile “Mese per Mese” (formato 21×29, carta patinata lucida full color da 90 grammi, per 32/40 pagine e foto esclusive) viene distribuito oltre alle attività commerciali, stazioni ferroviarie, studi medici, dentistici e veterinari,  anche in numerose edicole del territorio, sempre gratuitamente. Non a caso il claim creato dal vulcanico Igor Righetti recita: “’Mese per Mese’ è dove sei tu”. Il progetto è stato lanciato con una campagna teaser sui principali social network in cui compariva  lo stesso Righetti accompagnato dal suo inseparabile bassotto Byron. I contenuti delle due testate giornalistiche vengono rilanciati ogni giorno anche sulle pagine Social dedicate (Instagram, Facebook, Twitter) e su YouTube (video interviste). Numerosi, ogni mese, i lanci nazionali con alcune dichiarazioni rilasciate in esclusiva dai personaggi intervistati dalle due testate e appartenenti al mondo dello spettacolo, della cultura, della politica, dello sport e dell’economia. “Mese per Mese” fa parte di un progetto editoriale culturale multipiattaforma indipendente che si esplica attraverso la pubblicazione di due testate giornalistiche: il mensile cartaceo e il quotidiano “Mesepermese.it”.

La carta, quindi si integra con il tempo reale del web. Entrambe le testate sono pubblicate dall’Associazione culturale “Pensieri in libertà”, ideata e fondata da Igor Righetti di cui è presidente. Ha come scopo principale la valorizzazione e la divulgazione informativa delle attività culturali, artistiche, ricreative, sociali ed economiche italiane e del territorio in cui viene distribuito il mensile.  L’Associazione organizza anche rassegne fotografiche, spettacoli e corsi di formazione sulla comunicazione efficace. “La nascita di un nuovo giornale – dice Igor Righetti – è sempre una bella notizia perché rappresenta una voce in più. E se il giornale è anche gratuito permette a tutti di poterlo leggere anche perché lo si trova nei luoghi di aggregazione come gli esercizi commerciali o le stazioni ferroviarie. Ecco, la free press, cioè la stampa gratuita, ha senz’altro questo merito”.

Il quotidiano “Mesepermese.it”, contiene anche video interviste esclusive, tante curiosità e notizie di attualità. Condivisione e interazione con i lettori sono le parole d’ordine delle due testate che sono anche ricche di informazioni utili.

“Mese per Mese”, così come il quotidiano “Mesepermese.it”, vengono realizzati anche con i contributi dei lettori: gli amanti dei viaggi e della fotografia possono inviare le loro immagini scattate durante le proprie visite in Italia e all’estero per far conoscere ad altre migliaia di persone la cultura e le tradizioni di città italiane e di Paesi lontani; coloro che sanno cantare, suonare, ballare, recitare, scrivere poesie o dipingere potranno raccontare il proprio talento artistico sulla pagina a loro dedicata e sul quotidiano “Mesepermese.it”.

Presente anche una rubrica con le belle notizie accadute durante il mese di cui nessuno parla perché, purtroppo, si dice che “le belle notizie non sono notizie” in quanto sono le tragedie e i fatti di cronaca nera e giudiziaria  a far vendere un giornale o a far alzare gli ascolti dei programmi televisivi. Non mancano interviste esclusive a personaggi dello spettacolo, della cultura, della politica, dello sport e dell’economia nazionali nonché ad amministratori pubblici dei Comuni in cui viene distribuito il mensile.

Molte le rubriche fisse di servizio curate da grandi professionisti e ricco anche il calendario con gli eventi culturali, le rassegne e gli spettacoli che si svolgono a livello nazionale e nei territori in cui viene distribuito il mensile. Avviata anche una partnership con lo storico quotidiano online “Spot and Web” di Mario Modica.

Igor Righetti
Igor Righetti

“’Mese per Mese’ e ‘Mesepermese.it’ – spiega Igor Righetti –  sono testate ricche di curiosità, attente al sociale e amanti degli animali. Non potevamo quindi non inserire alcune pagine dedicate a chi, come noi, ama e rispetta gli animali con consigli medici e legali forniti da noti professionisti della medicina e della giurisprudenza. E ancora: notizie dal mondo animale, gli animali star dei Social, le fotografie degli amici animali dei lettori e, su ogni numero,  presentiamo i cani e i gatti da adottare ospiti in canili e gattili sperando che  sollecitino i migliori sentimenti dei lettori”. Sulle testate figurano anche le quattro maggiori associazioni animaliste: Enpa, Lav, Leidaa e Lega nazionale per la difesa del cane.

Due gli inviati di “Mese per Mese” e di “Mesepermese.it”, tra cui il coordinatore editoriale delle testate Ivan Gabrielli,  presenti a Lisbona per seguire in diretta l’Eurovision Song Contest con aggiornamenti quotidiani dalla gara e dal dietro le quinte, interviste e video, fino alla proclamazione della canzone vincitrice.