L’orso entra nelle case degli italiani nella nuova campagna Agos

Puntuale come le rondini a primavera anche quest’anno Agos torna in TV con la nuova campagna.

In onda sulle principali emittenti nazionali, i tre nuovi spot Agos vedono, per il secondo anno consecutivo, un orso come protagonista: se nel 2017 abbiamo assistito all’inaspettato e spettacolare incontro tra la bambina e l’orso, a rappresentare il valore della fiducia, come elemento di forte legame tra Agos e i clienti, quest’anno l’orso entra di fatto in casa degli italiani e diventa “uno di famiglia”.

Tre i soggetti sviluppati che raccontano tre possibili finalizzazioni del prestito: acquisto di un’automobile, di una cucina moderna e accessoriata e di un televisore di ultima generazione.

L’elemento creativo dell’orso sarà usato in tutte le principali attività di comunicazione di Agos.  Un’anticipazione c’è già stata con la pianificazione radio partita a marzo, che ha lanciato il nuovo jingle: “1, 2, 3 Agos ha un prestito per te”

La creatività, così come la nuova strategia di comunicazione, è stata affidata nuovamente a casiraghi greco&, l’agenzia guidata da Cesare Casiraghi.

Per la parte media, a inizio anno Agos ha indetto una gara che ha visto vincitrice Carat, grande realtà internazionale. La strategia prevede una declinazione multimedia più decisa e una maggior integrazione tra media tradizionali e digitali.

In particolare, la campagna 2018 prevede una forte presenza sulle principali emittenti televisive, radio e web oltre che affissioni, attività di direct marketing e altri strumenti a supporto.

Credits:

Direttore creativo: Cesare Casiraghi

Copywriter: Elisa Maino

Art director: Stefano Faustinelli

Account: Gianni Mercuri

Casa di Produzione: Mercurio Cinematografica

Regia: Harald Zwart

Agenzia Media: Carat