Topolino si rinnova - Spot and Web tag

Topolino si rinnova

2017-728x90.jpg_anno

Mercoledì 11 aprile il numero 3255 del settimanale Topolino edito da Panini Comics arriva in edicola con una veste completamente rinnovata all’insegna dell’alta leggibilità e una serie di novità che lo posizionano ulteriormente come medium unico nel panorama italiano.

Topolino3255[1]Grazie alle storie e alla forza comunicativa del fumetto il giornale si propone da sempre come strumento di divertimento ed evasione, promuovendo valori positivi ed educativi.

La nuova ricetta a base di “alta leggibilità” si basa su un inedito mix di intrattenimento a fumetti e focus sull’attualità, supportato dall’introduzione di un nuovo font, EasyReading, nato per favorire la lettura dei ragazzi dislessici e facilitare quella di tutti i lettori. Il nuovo Topolino vuole sorprendere i giovani lettori ingaggiandoli grazie alla scelta di un registro ancora più “visivo” delle pagine e alla proposta massiccia di attività di partecipazione e condivisione.

“Possiamo contare sui famosi 8 secondi per catturare l’attenzione del lettore e trascinarlo nelle nostre pagine: la sfida è ambiziosa, contendere il primato alle proposte digitali è missione quasi impossibile. Ma con Topolino grazie al fumetto e ai suoi codici siamo avvantaggiati rispetto ad altri magazine, e per questo abbiamo contaminato il giornale di segni grafici immediatamente riconoscibili, oltre ad aver scelto un font per facilitare la lettura” – sostiene il direttore Valentina De Poli –  “Due gli obiettivi di questo restyling: (ri)portare i giovanissimi lettori mobile born a sfogliare le pagine, a leggere, a immergersi nelle storie a fumetti e a interessarsi alle notizie e conquistare la complicità degli insegnanti che possono trovare nella comunicazione a fumetti un alleato prezioso per il lavoro di gruppo in classe”.

Proprio le storie a fumetti inedite, dal numero del restyling aumentano e da 5 diventano 6. Grandi nomi per questo numero da collezione: dalla coppia Faraci-Cavazzano, passando per Fausto Vitaliano e Lorenzo Pastrovicchio fino alla nuova superstar del fumetto umoristico italiano, Sio.

Per celebrare questo numero speciale, è stato scelto un personaggio d’eccezione, Bebe Vio, beniamina dei ragazzi e non solo, che sarà protagonista di una lunga intervista a cura dei Toporeporter e di 3 storie brevi a fumetti, nei panni di Bebe Pio.

La campagna di lancio multimedia

“Ogni settimana Topolino ti sorprende!” è, non a caso, il concept della campagna istituzionale dedicata al magazine, ideata da Tortuga Comunicazione per tv, radio, stampa e, naturalmente, per i social, dove i lettori saranno chiamati in prima persona a sfidarsi a colpi di… meme dedicati alla passione per il loro giornale!

TOPOLINO-COMICS-02

La campagna si rivolge alla generazione dei mobile born, ragazzi per i quali la lettura è solo uno dei tanti modi per passare il tempo e che subisce la naturale concorrenza degli strumenti tecnologici dalle risorse inesauribili. Per conquistarli, è stato identificato uno stile di comunicazione veloce e innovativo, che presenta Topolino come fonte di intrattenimento sorprendente e sempre attuale, che si rinnova ogni settimana in edicola.

PAN_MEME BABY_139x186

La campagna tv multi-soggetto, propone Topolino come contenitore di emozioni sempre nuove e contenuti attuali e divertenti, legati alle passioni dei giovani lettori: fumetto, musica e sport. Topolino, non sai mai quello che ti aspetta è il claim che accompagna gli spot.

Anche le campagne stampa e web sono multi-soggetto e vedono protagonista il meme, uno strumento di comunicazione vicino al target di riferimento e che si basa sul concetto di humor senza pensieri. I giovani lettori attraverso questa campagna saranno invitati a diventare soggetti protagonisti e inviare i loro meme divertenti dedicati a Topolino.

La campagna radio multi-soggetto, è invece stata studiata per raggiungere ‘l’altro’ target importantissimo di Topolino: gli adulti per i quali Topolino rappresenta relax, evasione, rifugio, ma anche imprescindibile valore culturale.

La campagna tv, pianificata da Havas Media, sarà on air da martedì 10 aprile per due settimane sulle reti RAI Gulp, SUPER!, Nickelodeon, Boing, Cartoon Network, Teen Nick, Nick jr., Disney Channel e sul network Disney Digital.

La campagna radio sarà invece on air da domenica 15 per una settimana sui network RADIO 105 e RDS.

La pianificazione stampa è prevista su Corriere della Sera, Repubblica, Gazzetta dello Sport e TV Sorrisi e Canzoni, mentre sul web saranno coinvolti Facebook, Twitter e Instagram e i canali YouTube Disney.

“Attraverso questa campagna, insieme a Tortuga Comunicazione abbiamo voluto mettere in luce la versatilità di Topolino, la molteplicità dei contenuti e la sua capacità di interagire con i lettori e renderli   partecipi di questo mondo di magia, fantasia con le storie a fumetti, ma anche di attualità con le rubriche che li chiamano ad essere attori protagonisti nella vita di redazione – afferma Emanuela Peja, Senior Marketing Manager -. Torniamo on air dopo qualche tempo per confermare l’attualità di Topolino e la sua capacità di adattarsi alle generazioni che cambiano.”

Credits Campagna

Agenzia Tortuga Comunicazione

Creatività Massimo Spatuzzi

Giulio Braga

Casa di Produzione Wayne srl

Regia Riccardo Struchil

Producer Georgia Tulli

Il nuovo font EasyReading: “alta leggibilità” anche per i ragazzi dislessici

La sfida per il ritorno alla lettura coinvolgente passa anche da un nuovo font usato per gli articoli redazionali: EasyReading, nato e pensato per favorire la lettura dei ragazzi dislessici e facilitare quella di tutti i lettori. Si tratta di un font che presenta caratteri di più semplice decodifica, spaziature più ampie per un maggior respiro di lettura e lettere differenziate a livello formale. Grazie a questi espedienti, il lettore può impegnare nella comprensione del testo le energie risparmiate nella decifrazione delle lettere. Anche i testi dei baloon del fumetto hanno subito accorgimenti formali che seguono la filosofia di questo innovativo font.

EasyReader è stato anche scientificamente testato e ha ottenuto inoltre dall’Associazione Italiana Dislessia (AID) parere positivo per le sue specifiche caratteristiche grafiche, utili ad agevolare la lettura a chi presenta problematiche di Dislessia.

 

BS_13_IT_728x90.gif