Nuova campagna per The Adecco Group

Libera Brand Building, società di consulenza creativa e strategica, ha realizzato una campagna di sensibilizzazione per dare voce a The Adecco Group. L’intero piano di comunicazione è stato costruito insieme a Bebit, la digital agency del gruppo.

 “Sono particolarmente fiero di questo progetto – dichiara Roberto Botto, CEO & Founder di Libera – perché si tratta di un’operazione coraggiosa e in un certo senso “dovuta”: durante la campagna elettorale appena conclusa, infatti, abbiamo assistito al proliferare di ricette miracolose per rilanciare il lavoro in Italia. Era giusto puntualizzare la situazione, attraverso una voce autorevole e indipendente come quella di The Adecco Group, una tra le realtà più titolate a parlare di occupazione in Italia e nel mondo”. 

Soggetto2

The Adecco Group ha volutamente scelto di non firmare la campagna con il proprio logo, per chiarire fin da subito che non si tratta di un’operazione pubblicitaria. Dunque, ogni soggetto di campagna si concludeva con un rimando a Morning Future, il blog dove è stato possibile approfondire ognuno dei sette temi previsti nel piano di comunicazione: si va dall’occupazione femminile, al rinnovamento dell’istruzione scolastica, dal potenziamento delle competenze digitali e della formazione professionale, all’occupabilità degli over 50. Dal problema del lavoro nero, a quello dei giovani costretti a cercare lavoro all’estero.

“Trattandosi di temi così sensibili – continua Roberto Botto – era fondamentale trovare il tono di voce più adatto: abbiamo optato per una serie di copyhead, che affrontano i sette punti con un taglio sarcastico, a volte provocatorio. Abbiamo lavorato molto sulle parole, per trovare quelle pregnanti, capaci di stimolare il ragionamento e la voglia di approfondire. Con questa chiave creativa, abbiamo sviluppato l’intero piano di comunicazione, che prevede stampa quotidiana, attività digital e una massiccia presenza outdoor: come da tradizione delle campagne politiche”.