Sorgenia e Bebe Vio insieme fino al 2020 - Spot and Web tag

Sorgenia e Bebe Vio insieme fino al 2020

È stato firmato oggi il nuovo accordo che conferma Bebe Vio come testimonial delle campagne di comunicazione di Sorgenia fino al 2020. Nella nuova sede dell’azienda, la campionessa paralimpica e l’Amministratore Delegato di Sorgenia, Gianfilippo Mancini, hanno siglato la partnership che vedrà per altri tre anni Bebe Vio quale volto e immagine dell’energia nuova e dell’approccio digitale di cui l’azienda si fa promotrice. Un’energia che si può produrre e usare in modo veloce, pulito, sostenibile, responsabile e anche conveniente.

Sorgenia_BebeVio_Mancini

Gianfilippo Mancini, Ad di Sorgenia, ha detto: “Alla base di questo accordo c’è una comunanza di valori con Bebe Vio, una visione comune sintetizzata nel claim della prima campagna ‘Non conta quanto è difficile la sfida, conta l’energia che ci metti’. Crediamo che una società come Sorgenia, che ha superato anni difficili e ora affronta più forte che mai le sfide di domani, ha il dovere e il diritto di affermare la propria visione del mondo. Bebe ci affiancherà in questa nuova ed emozionante avventura”.

Gli investimenti in pianificazione media saranno dello stesso ordine di grandezza dello scorso anno. Off-line la televisione occuperà una quota significativa di questo budget, con una pianificazione mirata su canali e programmi affini a un target socio-demografico evoluto. Bebe sarà inoltre presente in modo organico sulle digital e social properties aziendali, spazi dove viene coltivato il dialogo con i clienti e le persone interessate a Sorgenia e ai suoi valori.

Sorgenia proseguirà poi con l’attuale pianificazione web: una presenza always on, basata su una profilazione mirata, tesa a spiegare i vantaggi dell’offerta Next Energy e a guidare in modo consapevole sempre più digital people verso la piattaforma di sottoscrizione.

LGS SportLab, agenzia specializzata nella gestione dei diritti di immagine, del marketing e della comunicazione in ambito sportivo, curerà la relazione dell’atleta con l’azienda.