Ascolti in forte crescita per La7 nel mese di gennaio

Dopo le ottime performance dei mesi di novembre e dicembre, anche a gennaio La7 conferma il trend di crescita dei propri ascolti.

la7

Nel periodo che va dal 7 gennaio al 1 febbraio 2018, la Rete realizza infatti il 4,77% di share in prime time (20.30-22.30) con un incremento del +29% rispetto all’omologo periodo del 2017, posizionandosi stabilmente al sesto posto davanti a Retequattro ferma al 3,74%, incrementando ancora di più il suo vantaggio dopo novembre (4,40% vs 4,23%) e dicembre (4,01% vs 3,65%).  

Una crescita che si manifesta anche nel totale giornata (07.00 – 02.00) dove La7 fa registrare il 3,42% di share medio, pari a +11% rispetto all’omologo del 2017.

Otto e mezzo di Lilli Gruber si attesta al 6,43% di share medio, (+3%), confermandosi punto di riferimento nell’access prime time della tv italiana.

Anche diMartedì di Giovanni Floris aumenta il proprio ascolto raggiungendo il 6,73% di share medio (+ 26%), staccando regolarmente #cartabianca fermo al 3,99%.

Bene al mercoledì anche Bersaglio Mobile, l’approfondimento condotto dal direttore del Tgla7 Enrico Mentana, che con il 3,26% fa registrare un incremento del +30%.

Al giovedì, Piazzapulita di Corrado Formigli fa segnare il 4,70% di share mediosuperando sia “M” di Michele Santoro su Raitre (4,34%) che Quinta Colonna su Retequattro (3,96%) – e vede salire i propri ascolti del +20%.

Al venerdì, in costante crescita anche Propaganda Live di Diego Bianchi “Zoro” che a gennaio conquista il 3,58% di share medio con una crescita del + 73% rispetto agli ascolti di quella fascia nel venerdì di gennaio dello scorso anno. 

L’altra grande novità della stagione di La7, Non è l’arena di Massimo Giletti raggiunge il 6,72% di share medio arrivando quasi a quadruplicare gli ascolti della fascia domenicale.

In crescita tutti i programmi del mattino: Omnibus con il 4,34% di share medio fa segnare il + 12%, Coffee Break di Andrea Pancani con il 4,41% il +2%, L’aria che tira e L’aria che tira Oggi di Myrta Merlino, rispettivamente al 5,52% e al 4,28% di share medio sono in crescita del 4% e del 18%. Al pomeriggio Tagadà di Tiziana Panella registra il 2,83% di share medio pari a +1% ma si attesta al 3,21% di share medio nell’ultima settimana nel periodo in oggetto con un incremento del +14% rispetto all’omologo dello scorso anno.

Sempre bene anche tutte le edizioni del Tgla7 di Enrico Mentana. Il Tg delle 20 è al 5,50% di share medio, l’Edizione meridiana al 4,4% di share ( +10%) e il TgLa7 Cronache si attesta al 2,81% (+23%).