LC Diversity Awards 2017, premiate le realtà che rendono Diversity e inclusione valori fondamentali - Spot and Web tag

LC Diversity Awards 2017, premiate le realtà che rendono Diversity e inclusione valori fondamentali

LC Diversity Awards 2017Si sono svolti ieri alla presenza di autorevoli professionisti di aziende, istituzioni finanziarie e realtà dei servizi professionali gli LC Diversity Awards, evento organizzato da LC Publishing Group.

La serata, alla sua prima edizione, è stata l’occasione per un confronto tra gli attori più impegnati in materia, con uno speech di Evan Wolfson, fondatore e presidente di Freedom to Marry, e di Roberta Toniolo, presidente di PWN Milan, a cui ha seguito una tavola rotonda sul tema composta da Sara Biglieri, partner di Dentons, Barbara de Muro, responsabile di Asla Women, Laura Ortali, partner di Gattai, Minoli & Partners, Fiorella Passoni, general manager di Edelman Italia e Odile Robotti, Lead di 30% Club.

I riconoscimenti conferiti hanno evidenziato i diversi aspetti che fanno della diversità un valore poliedrico che può contribuire ad arricchire molteplici aspetti della società.

  • Premio Dentons – Conferito a Cristina de Haag, Head of Legal Capital Markets & Country Head di Borsa Italiana per la sua determinazione, la concretezza e la sua capacità di interpretare e risolvere i problemi che fanno di lei un esempio di leadership femminile e un punto di riferimento per le altre donne.
  • Premio Diversity no profit of the year – Assegnato alla fondazione Bet She Can per il sostegno a bambine e ragazze, tra gli 8 e 12 anni, perchè sviluppino la consapevolezza di sè e delle proprie potenzialità e per favorire presso le famiglie e le istituzioni un cambiamento di mentalità e dei modelli sociali.
  • Premio Integrazione culturale – Attribuito a  Barclays Bank per il programma “Migrant Trainer” che supporta i migranti del Senegal e di altri paesi nello sviluppare il loro percorso formativo, aiutandoli ad acquisire competenze e a rafforzare le loro conoscenze per gestire al meglio i propri progetti e le proprie iniziative imprenditoriali.
  • Premio Family Care – Riconosciuto a Google Italy per lo sviluppo di programmi tesi ad aumentare la consapevolezza sull’importanza della diversity e per la recente estensione all’Italia di una nuova paternity leave policy che vuole garantire ad entrambi i genitori le stesse possibilità, senza differenza di genere, al fine di disincentivare gli stereotipi.
  • Premio Work Life Balance . Assegnato a Astrazeneca con l’obiettivo di valorizzare gli eventi organizzati dall’azienda per supportare donne e uomini sul tema work life balance con un focus particolare dedicato alla donna  in equilibrio constante tra esigenze familiari e impegni lavorativi.
  • Premio Value for DiversityThe Boston Consulting Group si è aggiudicata il riconoscimento grazie a un team di lavoro trasversale con cui l’azienda focalizza i suoi sforzi negli ambiti LGBT e Women, garantendo un ambiente favorevole per la crescita professionale e individuale di tutti i talenti.
  • Premio Equal Opportunity & Diversity – Consegnato a Evan Wolfson –  fondatore e presidente di Freedom to Marry, che ha ottenuto negli Stati Uniti il riconoscimento del matrimonio tra persone dello stesso sesso e che è tutt’ora impegnato su questa e altre battaglie civili anche fuori dagli Stati Uniti.
  • Premio Diversity & Inclusion – Assegnato a ING Italia per l’impegno dell’azienda a garantire un ambiente di lavoro sereno e produttivo. L’azienda organizza iniziative sui temi di gender diversity e leadership inclusiva, basandosi sul principio che la diversità è un valore e una preziosa risorsa.
  • Premio Diversity Oriented Communication – Italiaonline ha ottenuto il riconoscimento per l’attività di comunicazione, sia interna che esterna, fortemente “women oriented”. Inoltre l’azienda ha pianificato attività di sensibilizzazione in favore delle vittime del cyberbullismo e campagne radio e web gay-friendly.
  • Premio Diversity Management – Assegnato a IBM Italia per l’impegno dell’azienda nella valorizzazione della diversità di genere e generazionale, in particolare su: progetti per integrare persone con disabilità nel mondo lavorativo e sociale, iniziative per agevolare l’integrazione multiculturale e campagne per i diritti LGBT.