Lombardia TV indossa il camice bianco

Dopo il fortunato debutto della nuova trasmissione dedicata all’innovazione e alla tecnologia “Villaggio Tecnologico”, il palinsesto di Lombardia TV (canali DTT 99 e 599 per la Lombardia, 219 per il Piemonte, 665 per la Liguria, 888 per Emilia Romagna e Lazio, e in streaming su www.lombardiatv.com) si amplia ulteriormente con un nuovo format dedicato stavolta ai temi della salute e del benessere.

Roberto Bonin
Roberto Bonin

Sempre ideato dal giornalista e divulgatore scientifico Roberto Bonin, “InFormaTv InFormare è meglio che curare” – questo il nome del nuovo programma – debutterà sugli schermi dell’emittente lombarda il prossimo lunedì 20 marzo alle ore 22.30, e in replica domenica 26 marzo alle ore 13.30.

Il nuovo programma ha soprattutto lo scopo di illustrare, con un linguaggio semplice e facilmente fruibile, tutti gli aspetti epidemiologici, diagnostici e terapeutici inerenti le principali patologie maggiormente diffuse tra la popolazione italiana, dando ovviamente maggior risalto alle problematiche più attuali e di maggior risalto a livello mediatico. Il tutto ovviamente affrontato con toni “leggeri” e mai allarmistici, seppur in maniera mai troppo distaccata. Concepito anch’esso secondo la formula del salotto televisivo, “InFormaTv” prevede la presenza in studio di medici specialisti e operatori dei settori sanitario e assistenziale che verranno sollecitati sulle principali tematiche di interesse comune.

La conduzione del programma è affidata anche in questo caso alla coppia ormai collaudata Roberto Bonin – Barbara Caramelli. Le immagini e le riprese in esterna sono invece affidate come di consueto all’esperienza del fotografo Sergio Bianchi.
Media partner del programma televisivo sono il mensile di medicina, alimentazione, benessere, cultura e tempo libero Pianeta Salute (www.pianetasaluteonline.com), e il portale web medico-scientifico Go Salute (www.gosalute.it).

“Una maggiore consapevolezza e salvaguardia del proprio stato di salute, unitamente alla necessità di informazioni e consigli pratici per una corretta prevenzione sono sicuramente tra le maggiori necessità espresse dal nostro stesso pubblico”, ha dichiarato Roberto Fontana, Editore del Gruppo Lombardia TV. “Proprio per questo, abbiamo deciso di ampliare ulteriormente la nostra offerta informativa con un programma dedicato a questi temi in cui gli addetti ai lavori del settore sanitario possano entrare in contatto diretto con i propri pazienti, evitando il più possibile spiegazioni troppo tecniche o scientifiche”.

A sostegno della trasmissione televisiva sono attivi anche un apposito spazio web (raggiungibile all’indirizzo www.tecnomedicina.it) e profili dedicati su Facebook, Twitter e YouTube.