Domani una Innovation Evening dedicata alla content strategy a cura di IED e MRM//McCANN

La Content Strategy è per i Brand un tema sempre più rilevante per la generazione di contenuto di valore per la Marca. Nel corso del 2017, agenzie, clienti, partner media e influencer si ritroveranno ad affrontare sfide sempre più complesse in termini di regia e di gestione di progetti integrati e olistici.

content-strategy-eveningMa qual è il ruolo del Branded Content, in questo scenario? Quali trend possono guidare il percorso evolutivo delle Marche? E soprattutto: come i player coinvolti si stanno riorganizzando per gestire lo spinoso tema della produzione del contenuto?
IED e MRM//McCANN propongono un appuntamento di Innovation Evening che coinvolgerà professionisti nel settore impegnati quotidianamente nella ricerca di risposte concrete sul tema della gestione del Branded Content & Entertainment.

L’incontro si terrà il 12 gennaio dalle 18:30 alle 20:30 presso la sede di IED di via Bezzecca 5, e sarà aperto a tutti coloro che quotidianamente si interrogano sul futuro del Contenuto e delle professioni a esso collegate.
L’agenda della serata prevede uno speech sui Trend della Content Strategy da tenere monitorati nel corso dei prossimi mesi e una tavola rotonda dedicata al tema della Strategia di Produzione, tema sempre più attuale sia per le agenzie che per i clienti.

Ospiti presenti al dibattito saranno:

Davide Gonzato – Digital Client Group Director MRM // McCANN
Chiara Maci – Food Blogger
Marianna Ghirlanda – Head of Creative Agencies Google
Gianluca Treu – Founder Guard.Social
L’Innovation Evening sarà anche l’occasione per celebrare il lancio del primo Corso di Formazione Avanzata in Branded Content & Entertainment, voluto da IED Comunicazione e ideato in partnership con MRM//McCANN, l’agenzia digital parte di McCANN Worldgroup che proprio a settembre ha innestato nel proprio workflow una nuova metodologia di lavoro sulla Content Strategy.
LIVE, questo il nome della metodologia proprietaria di MRM//McCANN, si prefigge come obiettivo quello di costruire meaningful content / effective engagement, mettendo al centro della definizione delle strategie di Brand l’esperienza del consumatore, prima ancora dei canali.
“Oggi non ha più senso parlare di ‘canali’. Il digital, l’ATL, il BTL… sono tutte definizioni da dimenticare”. – così il Coordinatore del CFA, Samanta Giuliani, Head of Content di MRM//McCANN – Quello che esiste realmente è solo il consumatore e la sua journey. Che ovviamente va a modificarsi sulla base dell’esperienza di Brand che decidiamo di portare in vita. Più che di canali, oggi dobbiamo parlare di linguaggi, che attraverso differenti sfumature di interazione rendono consistente e coerente l’esperienza finale delle persone rispetto al Brand”.