On air la campagna video in stop-motion di Pixartprinting 

On air oggi la nuova campagna di Pixartprinting, partner tecnologico per la stampa: un video emozionale che parla tutto di brand girato in stop-motion.

Una novità nella strategia di comunicazione dell’azienda, basata sul video content come strumento per dare valore al marchio al di là del prodotto.

L’obiettivo è veicolare l’identità del brand, rafforzando la relazione di fiducia e instaurando un legame emozionale con il cliente, in linea con l’attività di marketing olistico volta a fornire un messaggio corretto al momento giusto.

Copia di MY MISSING NEED_Pixartprinting_300dpi

“My Missing Need”, questo il claim del cortometraggio animato, è tutto giocato sul concept di “assenza”, che descrive la necessarietà di un bisogno, con un intento prettamente comunicativo e niente affatto promozionale. My Missing Need racconta infatti “cosa succederebbe se non ci fosse Pixartprinting?” e testimonia la volontà costante dell’azienda di mappare nuovi territori creativi.

Il video, un corto di due minuti, è veicolato online sulla piattaforma Pixartprinting, sui canali social con la calendarizzazione dell’evento e attraverso una campagna web.

Il lancio è stato preceduto da un teaser della durata di 16” nel quale campeggia la scritta “Something new is coming” unita a brevissimi frames di un astronauta che scruta il sorgere del sole dall’oblò della sua navicella spaziale.

I toni del video sono quelli malinconici di coloro che avvertono una mancanza e una profonda voglia di prossimità e vicinanza agli affetti, agli oggetti quotidiani, alle piccole semplici cose che a volte si danno per scontate.

Questo è ciò che Pixartprinting punta a diventare per tutti i suoi clienti: un bisogno quotidiano e un’abitudine da non perdere.

“L’assenza genera il bisogno, l’assenza ne descrive la necessarietà” – spiega Andrea Pizzola, Sales & Marketing Director Pixartprinting – “Questo è il valore che si vuole trasmettere, con l’intenzione di ribadire il ruolo che puntiamo ad avere nei confronti del cliente: Esserci senza gloria. L’idea è quella di una presenza silenziosa, che suscita una profonda mancanza quando viene meno, proprio perché ormai è fortemente radicata dentro di noi”.

Il video è stato sviluppato in collaborazione con Dadomani Studio di Milano, casa di produzione specializzata nell’animazione.