La Stampa lancia Sunday Poets Il primo talent per poeti amatoriali


16 aprile 2015

   

L’amore e l’attenzione per la cultura e in particolare per l’arte, in ogni sua forma, fanno parte del Dna de La Stampa.  Il quotidiano non si è mai limitato infatti a dedicare la massima attenzione alle news e agli avvenimenti che caratterizzano la continua e inesausta evoluzione del mondo artistico, ma si è sempre impegnato in prima persona per promuoverne messaggi e valori come dimostrano le partnership con eventi culturali di portata internazionale come Artissima e il Salone del Libro.

sunday poets

Accanto al mondo della “grande” arte, protagonista da sempre delle pagine del giornale, esiste tuttavia un universo “minore” parallelo costituito dalle opere di persone che amano e fanno arte senza consacrare a ciò la propria esistenza e che, pur esercitando nella propria vita le professioni più disparate, le dedicano con passione il proprio tempo libero senza per questo ambire ad essere riconosciuti come veri e propri artisti.

La Stampa ha deciso, ancora una volta, di dare voce e visibilità a questi “artisti della domenica” ideando per loro Sunday Poets, il primo concorso in Italia dedicato ai poeti amatoriali, che nel nostro paese sono numerosissimi e che per la prima volta, grazie al talent, avranno la possibilità di veder riconosciuta la propria opera all’interno di una manifestazione culturale di assoluto rilievo come il Salone Internazionale del Libro che si terrà a Torino dal 14 al 18 maggio 2015.

Il nuovo talent segue le orme di “Sunday Painters” che, lanciato lo scorso autunno, ha riscosso uno straordinario successo tra i pittori dilettanti, con oltre 3170 opere inviate, ed il vincitore Andrea Aloi, recensito da Francesco Bonami all’interno di Artissima.

Per partecipare al talent Sunday Poets è sufficiente registrarsi sul sito web del quotidiano (www.lastampa.it/sundaypoets) ed inviare le proprie composizioni aventi come oggetto il tema del concoro “Il futuro, uno sguardo sul mondo che verrà”. Ciascun autore potrà partecipare con un massimo di tre poesie, non inferiori a un Haiku (tre versi) e non superiori a 50 versi. Saranno ammessi solo opere in Italiano, inedite e mai pubblicate, pena la squalifica. In accordo con lo spirito del concorso non sono ammessi, ovviamente, professionisti. I candidati hanno tempo, per l’invio, sino alla mezzanotte di domenica 3 maggio.

La Giuria, composta dal Presidente Maurizio Cucchi, uno dei principali poeti contemporanei italiani, vincitore tra gli altri dei Premi Montale, Bagutta e Viareggio e dalle firme de La Stampa Mario Baudino, Alessandra Iadicicco e Bruno Ventavoli, curatore di Tuttolibri,  selezionerà, dal 4 al 10 maggio, le 20 poesie finaliste più altre 80 “degne di menzione”. Tutte le poesie saranno pubblicate sul sito web del quotidiano.

Dall’11 al 16 maggio i lettori potranno votare le loro preferite tra le venti finaliste. Al Salone del Libro i venti finalisti presenteranno le loro poesie, che saranno recensite in diretta dalla Giuria. Domenica 17 maggio al Salone la Giuria proclamerà la poesia/poeta vincitore e sarà comunicata la poesia più votata dal pubblico. Lunedì 18 maggio la poesia vincitrice sarà pubblicata dalla Stampa sul giornale e sul sito. In giugno verrà infine pubblicato un e-book con la raccolta delle 20 poesie finaliste e delle 80 “degne di menzione” ed il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Fondazione Specchio dei Tempi.

   

Online da pochi giorni Sunday Poets, così come già accaduto per Sunday Painters, ha già riscosso grande interesse presso i lettori de La Stampa e le opere continuano ad arrivare numerose. Il successo dell’iniziativa premia la capacità del quotidiano di interagire con il proprio pubblico ed una linea editoriale incentrata sull’offerta ai lettori di opportunità uniche e di alto valore.

Con l’obiettivo di raggiungere e coinvolgere anche i Millennials, è stata pianificata un’ampia campagna a supporto dell’iniziativa che prevede, oltre al cartaceo, la trasmissione di spot di 15” e 30” sui canali Discovery (Real time, Deejay, Travel & Living), Mtv e su La7 oltre che sulle radio del gruppo Finelco, 105 e Montecarlo e su quelle del Pk Pool. La campagna sarà inoltre presente sui social. Il concept grafico e la creatività sono di Simonetti Studio.


Related posts

Spot and Web S.r.l. P.IVA 02684980184