DUBAI ED EMIRATI ARABI, LE NEW ENTRY MISTRAL TOUR SI AFFIANCANO ALL’OMAN - Spot and Web tag

DUBAI ED EMIRATI ARABI, LE NEW ENTRY MISTRAL TOUR SI AFFIANCANO ALL’OMAN

Oman ed Emirati Arabi, l’autunno di Mistral Tour porta i colori del deserto e le sfumature del mare del Golfo. L’operatore ripropone l’Oman a una tariffa davvero interessante e una novità di programmazione, Dubai ed Emirati Arabi per un long week end. Entrambi gli itinerari sono un’esclusiva assoluta Mistral Tour sul mercato italiano.

In Oman, l’operatore propone un viaggio di gruppo dal titolo “La Terra del Sultano” di 8 giorni con partenze garantite ogni sabato dall’8 ottobre al 3 dicembre (salvo alcune date specifiche) e che tocca alcune delle località più belle del paese.

Come Muscat, la capitale del sultanato dell’Oman, con la Grande Moschea, costruita dal 1995 al 2011, dallo splendido lampadario in cristalli Swarovski e l’enorme tappeto persiano in seta, il variopinto souk, il museo di Bait Al Zubai. Sulla strada per Nizwa, dove si trova uno dei più bei forti del Paese, si visitano alcuni villaggi tipici omaniti dalle case fatte d’argilla per mantenere gli interni freschi durante l’estate, come Al Hamra e Al Abreen. Si visitano anche l’oasi di Tanuf con il forte di Bahla, il più vecchio del Paese e attraverso le montagne di Jabal Akhdar si arriva al Wadi Bani Habib, un lungo fiume prosciugato lungo 30 chilometri. Interessante il sistema di irrigazione inventato per rifornire l’oasi dove sorgono i villaggi di Birkat Al Mauz, mentre spettacolare è l’arrivo alle dune dorate di Wahiba, dove la sistemazione è prevista nel campo tendato. Wahiba è una immensa zona ricca di dune rosse e bianche alte fino a 200 metri, luogo naturale dove si incontrano gruppi di beduini locali che si muovono attraverso il deserto con i loro cammelli.
La strada di rientro per Muscat conduce al villaggio di Qahlat, alle spiagge bianche di Finns e al cratere naturale di Bimah Sinkhole, creato dal collasso di una montagna. Sosta al villaggio di Qurayat e al suo forte che risale al 18° secolo.

La quota di partecipazione è di € 1.990 e include il volo a/r dall’Italia, la sistemazione in camera doppia, il tour in bus e fuoristrada 4×4, la guida parlante italiano, tasse, assicurazione medico e bagaglio. Quota di iscrizione di € 85 e spese di visto di circa € 37 da pagare in loco.

Per le nuove destinazioni Dubai ed Emirati Arabi, Mistral Tour prevede un eccezionale long weekend di 5 giorni/4 notti con quote a partire da € 1.090 a persona e partenze ogni mercoledì e precisamente il 19 e 26 ottobre il 2, 16 e 30 novembre e il 7 dicembre, sempre con voli di linea. L’arrivo è previsto a Dubai, dove si entra subito nel vivo del viaggio con una visita alla vecchia città, ai souk dell’oro e delle spezie e quello dei tessuti, raggiungibile in barca. Non mancano soste all’area moderna della città, come la Moschea di Jumeirah, il Burj Al Arab, la Palm Islands e il Mall of the Emirates, naturalmente i grattacieli e le torri di Sheikh Zayed Road. Ad Abu Dhabi, famosa per la sua elegante Corniche, di fronte a un mare turchese, e per il lusso dei negozi e centri commerciali, si visita la Grande Moschea in marmo bianco, il mercato del pesce. L’Emirato di Shjarjah, quello che maggiormente ha preservato le proprie tradizioni, prevede una visita d’obbligo al Museo di Arte Islamica e a quello di Bait Al Naboodah, e al Suq di Al Arsa. Il pomeriggio è dedicato a un’escursione in fuoristrada nel deserto per assistere al tramonto circondati dalle grandi dune di sabbia. La quota comprendente voli di linea a/r, sistemazione in camera doppia, tour in minibus, guida locale parlante italiano, assicurazione medico bagaglio. Quote iscrizione di € 85.