Social Business: quando i social media entrano in azienda

social mediaSono sempre di più le realtà che hanno integrato l’utilizzo dei social media all’interno del proprio piano di marketing. Tuttavia, recenti studi dimostrano che soltanto poche aziende hanno raggiunto un grado di evoluzione e competenza tale da consentire loro di integrare il mondo dei social nella propria organizzazione aziendale.

Se è vero che i social media possono essere utilizzati come canale promozionale, infatti, è importante ricordare che le potenzialità di questi strumenti possono essere molto più estese e interessare molteplici aspetti della gestione aziendale.

Una ricerca realizzata da Altimeter Group dimostra che soltanto il 17% delle aziende (considerando un campione di riferimento che studia imprese di grandi dimensioni) ha pienamente integrato i social media all’interno del proprio business.

Nella maggior parte delle realtà, invece, la strategia social non è conosciuta da tutti i dirigenti e non viene coordinata con il resto dell’attività aziendale. Questa situazione può dare luogo a una condizione di anarchia dove le varie sezioni non lavorano in modo convergente, ma compiono un insieme di azioni separate e meno efficaci.

C’è comunque da rimarcare un’espansione del ruolo dei social media all’interno delle strategie aziendali: se fino a poco tempo fa questi strumenti erano utilizzati quasi unicamente con fini promozionali, si sta andando verso una strategia di vere e proprie digital PR che coinvolge una gamma di funzioni più ampie, dal customer care alle risorse umane.

Ma i social possono entrare in azienda anche in un altro modo: possono essere infatti utilizzati per facilitare lo scambio di informazioni all’interno di comunità chiuse, come quelle di Google Plus e di Facebook.  In questo modo, senza alcun dispendio economico, è possibile creare gruppi di discussione privati su diversi temi. Un primo passo per far comprendere, a tutti i livelli dell’organizzazione, che il fenomeno dei social media non riguarda solo l’intrattenimento, ma può fare la differenza all’interno delle aziende.