Lowe Pirella Fronzoni per i malati di sclerosi multipla


21 settembre 2011

   

Lowe Pirella Fronzoni continua a sostenere la raccolta fondi “Brave Dreams” della Onlus Ccsvi nella Sclerosi Multipla con una campagna stampa e affissione declinata su due soggetti. La campagna ha lo scopo di sostenere la sperimentazione del Professor Zamboni, che ha scoperto che il 90% dei malati di sclerosi multipla ha anche una sindrome chiamata Ccsvi, che consiste nell’avere le vene del collo e del torace occluse. “Stappando” queste vene con un intervento di angioplastica, i sintomi legati alla sclerosi multipla possono attenuarsi.

La campagna prende spunto proprio da questo intervento, che i sostenitori del progetto si augurano diventi libero e gratuito per tutti. Nel visual vediamo infatti una persona imprigionata fino al collo dalla gabbietta tipica dei tappi di champagne, mentre il titolo invita a togliere questo impedimento e ad aiutare così a far rinascere i malati di sclerosi multipla. Sotto la direzione creativa di Francesco Taddeucci e Luca Albanese hanno lavorato il copy Daniele Dionisi e l’art Alessandro Izzillo.


Spot and Web S.r.l. P.IVA 02684980184