Facebook mobile: il social più diffuso cresce su smartphone e tablet - Spot and Web tag

Facebook mobile: il social più diffuso cresce su smartphone e tablet

mobile-facebook-adsIl social network per eccellenza sta diventando sempre più mobile.
I dati pubblicati qualche giorno fa su Tech Crunch, nota testata online dedicata al mondo della tecnologia e del web, parlano chiaro: nel 2013 Facebook ha compiuto un grande salto in termini di accessi via mobile.
Merito, senza dubbio, della sempre più rapida diffusione di smartphone  e tablet, ma anche delle migliorie apportate alla app mobile Facebook, che alla sua nascita aveva destato ben pochi entusiasmi fra gli utenti.
L’Italia è uno dei Paesi nei quali questa tendenza si manifesta con maggiore forza. Nel nostro paese, infatti, su 17 milioni di utenti attivi giornalmente, ben 10 milioni sono quelli ad accedere via mobile.
Non a caso da qualche mese a questa parte Facebook ha messo a punto nuovi annunci mobile (caratterizzati dalla dicitura “applicazioni consigliate”) che permettono di scaricare velocemente le app di volta in volta sponsorizzate.
Una buona opportunità per chi si occupa di gaming online, ma anche per tante altre realtà per le quali le app rappresentano un elemento strategico importante.
Come sempre poi gli annunci di Facebook sono in grado di sfruttare la localizzazione del target per proporre annunci “mirati” e quindi più efficaci.
I dati diffusi da Tech Crunch mostrano che Facebook si conferma come uno dei siti più utilizzati in assoluto in Italia: il 71% degli utenti Internet attivi giornalmente, infatti, naviga su Facebook.
Si tratta di una cifra molto alta, notevolmente superiore a quelle registrate in Paesi come Francia, Germania e Spagna.
Questi dati sono molto importanti per tutti coloro che desiderino effettuare campagne promozionali sul web.
Sia i business locali (ristoranti, hotel, centri fitness…) sia le aziende più grandi possono sfruttare le caratteristiche e le evoluzioni di questo social per raggiungere un target specifico, che può essere selezionato tramite diversi parametri.
Con questi dati alla mano, una cosa è sicura: anche nel 2014 l’advertising online non potrà fare a meno di Facebook.

Seguici per scoprire tutte le novità su Facebook!